I DOCENTI

Antonietta La Donna

Nata a Lodi, si é diplomata in violino presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del Maestro Premoli. Come migliore allieva del Conservatorio ha ricevuto il premio Leonida e successivamente ha frequentato il corso di perfezionamento con il maestro Vernikov. In diverse formazioni ha vinto i concorsi Pace 91 di Milano, Fare musica di Arezzo, Concorso Internazionale di Interpretazione Musicale F. Schubert di Tagliolo Monferrato. Ha all’attivo numerose incisioni discografiche tra cui musiche di Aldo Finzi e di Giovanni Battista Sammartini.

All’attività concertistica affianca un’intensa attività didattica: insegna violino in diverse scuole di musica del territorio facendo amare il violino ed il repertorio violinistico a grandi e piccoli. Ha inciso numerosi cd come solista. Collabora con le seguenti orchestre: “Gli archi italiani”, “Milano Classica”, “Orchestra da camera italiana”, “Nuova Cameristica“, “Pomeriggi musicali”, “La piccola sinfonica di Milano”, “Orchestra della RAI” e “Orchestra del Teatro Alla Scala” “I Solisti di Pavia” e “Orchestra da camera di Mantova”.

Marcella Schiavelli

Marcella Schiavelli Si è diplomata a pieni voti con Giuseppe Laffranchini presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano, perfezionandosi in seguito sotto la guida di Rocco Filippini e, per la musica da camera, di Salvatore Accardo presso l’Accademia “W. Stauffer” di Cremona.

Ha conseguito il Diploma di Merito dell’Accademia Chigiana di Siena e si è perfezionata presso l’Alta Scuola Superiore Internazionale del Trio di Trieste seguendo, inoltre, i seminari bachiani di Amedeo Baldovino.

Come camerista è stata ospite di numerose rassegne e festival, quali l’Estate Musicale Chigiana, il Festival Pontino, il Festival Internazionale di Ravello, la Società Umanitaria di Milano. E’ componente stabile dell’Ensemble Duomo di Milano, con il quale ha effettuato numerose tournée in Italia e all’estero.

Gloria Uggeri

Si diploma in Flauto Traverso al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano sotto la guida del Maestro Glauco Cambursano. Subito dopo il diploma entra a far parte, come secondo flauto aggiunto, dell’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, dove ha suonato con i più importanti cantanti d’opera e direttori d’orchestra tra cui Luciano Pavarotti, Mirella Freni, Claudio Abbado, Carlos Kleiber, Georges Pretre.

Parallelamente ha fatto parte di importanti Ensemble di Musica da Camera quali “Orchestra da Camera dell’Angelicum” di Milano e “Orchestra da camera Rosetum “ di Milano. Con la Formazione cameristica “I Dieci Fiati Italiani” suona nelle stagioni concertistiche della “Società del Quartetto di Milano”, il “Teatro Comunale della città di Ferrara”, il “Tempio Malatestiano di Rimini”, “l’Autunno Musicale di Como”, il “Festival Internazionale Gaudeamus Muziekweek” Concertgebouw di Amsterdam e il “Festival Internazionale Gaudeamus Muziekweek” di Utrecht.

Stefano Bertoni

Nato a Desio nel 1986, si è diplomato in corno presso il Conservatorio G. Verdi di Milano sotto la guida del M° Angelo Borroni. Durante il percorso di studi ha partecipato a diversi Master con Danilo Stagni, Luca Benucci, Dale Clevenger, Hermann Baumann, Sarah Willis, Guido Corti, Will Sanders, David Bonet Piris, Giovanni Hoffer.

Collabora con l’orchestra “I Pomeriggi Musicali” di Milano, con l’orchestra del Teatro Regio di Parma, l’orchestra sinfonica G. Verdi di Milano, con il teatro di Como e l’orchestra 1813, con l’orchestra Haydn di Trento e Bolzano, con l’Orchestra Filarmonica Italiana, l’orchestra Ettore Pozzoli di Seregno, l’orchestra Promusica di Cesano Maderno, con l’associazione musicale “Gasparo da Salò” presso il teatro Grande di Brescia, con la Camerata Ducale di Vercelli, con l’orchestra Antonio Vivaldi, con l’orchestra Sinfolario della provincia di Lecco, l’orchestra di Alessandria, l’orchestra dell’Opera Italiana, la Jeans Symphony Orchestra, l’orchestra Classica Viva, l’orchestra del Bergamo Musica Festival “Gaetano Donizetti”, l’Accademia Concertante d’Archi di Milano, l’orchestra delle scuole civiche di Milano e altre formazioni orchestrali.

Ricopre il ruolo di 1° corno solista presso la Civica Filarmonica di Lugano dal 2009. Collabora con diverse formazioni da camera e gruppi di ottoni. Dal 2012 è membro dell’ottetto corni “Insubrian Horn Sound” con il quale svolge un’intensa attività concertistica.
Docente di corno presso il Liceo Musicale Zucchi di Monza dall’anno 2014.

Alberto Longhi

Dopo il diploma di clarinetto conseguito presso il Conservatorio di Musica “Giuseppe Verdi” di Milano sotto la guida del Maestro Ezio Zappatini, vince una borsa di studio della Comunità Economica Europea, grazie alla quale accede come allievo effettivo al corso di Alto Perfezionamento Solistico di Castiglione delle Stiviere, ove studia con Fabrizio Meloni e Mauro Ferrando, prime parti dell’ Orchestra del Teatro alla
Scala di Milano ed ottiene il Diploma di Merito. 

Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della RAI, in numerose produzioni, ricoprendo i ruoli di II° clarinetto e clarinetto piccolo. Inoltre ha suonato, in qualità di primo e secondo clarinetto, con l’orchestra dei Pomeriggi Musicali di Milano, con l’orchestra Cantelli di Milano, con l’orchestra del Festival Internazionale di Brescia e Bergamo, con l’Orchestra Stabile di Como, con l’ Orchestra Sinfonica Verdi di
Milano, con l’Orchestra Sinfonica di Piacenza, con l’Orchestra Sinfonica del Piemonte, con l’Orchestra a fiati della Svizzera italiana, collaborando con direttori e solisti quali Riccardo Chailly, Gary Bertini, Isaac Karabtchevsky, Rudolf Barshai, Peter Maag, Salvatore Accardo, Mario Brunello, Misha Maisky, Giuliano Carmignola ecc.

Come solista ha vinto il primo premio assoluto al Concorso nazionale per clarinetto di Ponte in Valtellina e al Concorso per interpreti di Musica da camera di Sasso Marconi. E’ risultato premiato in numerosi altri concorsi, per clarinetto e musica da camera: Concorso internazionale di Stresa, concorso per interpreti di Musica da camera di Corsico, Concorso per clarinetto Saverio Mercadante. Svolge attività concertistica come solista, in duo col pianoforte, con il quintetto di fiati “Andersen”.
Ha suonato in Italia, Svizzera, Austria, Germania, Olanda, Francia, Repubblica Ceca, Ungheria, in sale come la Verdi di Milano, il Teatro Sociale di Como, la “Sala Bianca” del KKL di Lucerna, la Tonhalle di Zurigo, la Dachstein Tauern Halle di Schladming, l’Auditorium della Radio della Svizzera Italiana di Lugano.

Nella Civica Filarmonica di Lugano, diretta dal M° Franco Cesarini, ricopre il ruolo di I° clarinetto principale e solista.  Insegna clarinetto presso la Civica Scuola di Musica di Lugano; dal 2001 è direttore della Scuola di Musica di Merate. Dal 2006 è Direttore artistico della Rassegna Merate Musica.

Torna su